Blogging per e-commerce: vantaggi e strategie

Tempo di lettura - 3 minuti

Indice dei Contenuti

Il punto non è lanciare un e-commerce, questo non è poi così difficile. La vera difficoltà sta nel far crescere un e-commerce, generare fatturato e produrre utili. Soprattutto in un contesto sempre più concorrenziale e costantemente in evoluzione come quello attuale. In questo post ti facciamo riflettere su una delle strategie di marketing più importanti per un e-commerce che vuole far decollare e/o crescere: il Blogging.

Perché il Blogging è prezioso per il tuo e-commerce

Blogging Ecommerce

Il blogging può essere un’ottima strategia per gli e-commerce che desiderano aumentare il traffico del sito, migliorare la visibilità online e creare un rapporto con i propri clienti. Tuttavia, creare e mantenere un blog di successo richiede tempo, sforzo e una strategia efficace. E in questo caso i risultati desiderati arriveranno.

Ecco perché dovresti investire nel Blogging se hai un e-commerce.

1. Il blog supporta la SEO

Scrivere blog post che intercettano la domanda delle persone e che si posizionano nelle prime posizioni nelle SERP dei motori di ricerca, ti aiuta a farti trovare e a ottenere traffico qualificato che puoi rimandare verso le tue schede prodotto.

In più, un blog post ben strutturato e curato costantemente favorisce il posizionamento su Google dell’intero e-commerce.

2. Il blog aumenta il traffico dell’e-commerce

Se il blog ospita contenuti freschi e utili, riesce ad attirare nuovi visitatori sull’e-commerce sia tramite la ricerca organica sia attraverso campagne pubblicitarie sui Social e su Google.

Inoltre, come ti abbiamo suggerito nel punto precedente, quando il blog viene aggiornato regolarmente con contenuti di alta qualità e rilevanti per l’utente finale, può migliorare il posizionamento dell’e-commerce sui motori di ricerca. E questo comporta un maggior numero di visite al tuo shop online.

3. Migliora l’autorità del marchio

Il blog può aiutarti a costruire l’autorità e la reputazione del brand. Fornendo ai clienti e ai potenziali clienti informazioni utili e interessanti, puoi dimostrare la tua esperienza nel settore, la conoscenza dei prodotti che offri e puoi affermarti come leader esperto nel mercato.

4. Con il blog puoi coinvolgere i tuoi clienti

Il blog può essere uno strumento per coinvolgere i clienti in modo più profondo e costruire con loro una relazione a lungo termine. Quando fornisci ai tuoi clienti consigli pratici, offri recensioni di prodotti, racconti le storie di successo di altri clienti, li tieni informati sulle novità di settore, in cambio ottieni l’attenzione, l’interesse e la fiducia delle persone.

5. Puoi incrementare le vendite

Il blog può aiutare a incrementare le vendite sia in modo indiretto, creando una maggiore consapevolezza dei prodotti e del marchio, sia in modo diretto, linkando le schede prodotto all’interno di blog post coerenti e a tema.

6. Migliora la tua competitività

Il blog può essere una strategia competitiva per distinguerti dalla concorrenza e attrarre nuovi clienti. Se riesci a fornire contenuti di alta qualità che la concorrenza non offre, può attirare l’attenzione dei clienti e differenziarti dai concorrenti.

6 Strategie per creare contenuti blog di qualità

Sfornare blog post su blog post di scarsa qualità non è una strategia di valore. Ed è solo un dispendio di risorse umane ed economiche. Cosa fare invece? Qui ci sono 6 strategie concrete che ti consentono di sfruttare il vero potenziale del blog per il tuo e-commerce.

1. Affidati a copywriter ed esperti SEO

Il fai da te non funziona. Gestire il blog in modo efficace richiede una strategia contenutistica, un’approfondita conoscenza delle strategie e delle tecniche SEO e professionalità nella scrittura. Ecco perché dovresti servirti di professionisti capaci di aiutarti a utilizzare al meglio le opportunità offerte dal blogging.

2. A ogni obiettivo il suo blog post

Studia un contenuto specifico a seconda dell’obiettivo che vuoi raggiungere.

I blog post hanno diversa natura e finalità: alcuni sono delle guide dettagliate che hanno il fine di ottenere traffico organico e di educare i potenziali clienti. Altri puntano a catturare attenzione e traffico dai Social Network; altri ancora possono essere delle guide all’acquisto o una promozione diretta dei prodotti o servizi. Inoltre, un blog post può anche approfondire un problema specifico, creando empatia e offrendo alle persone la soluzione giusta.

3. Stabilisci un calendario editoriale

Il calendario editoriale è una guida imprescindibile per una strategia di blogging efficace.

Il calendario editoriale è un piano contenutistico che tiene conto:

  • Delle esigenze di business
  • Degli obiettivi di marketing
  • Dell’analisi delle keywords
  • Della stagionalità (dei prodotti, delle ricorrenze, ecc.)
  • Dei trend di mercato e di settore
  • Della frequenza di pubblicazione
  • Dell’obiettivo specifico che il blog post deve raggiungere.

 

4. Comincia dall’analisi delle keywords

Un buon piano editoriale comincia sempre da un’attenta analisi delle keywords, a partire dalle quali redigere Content Pillar, articoli approfonditi e di valore scritti a partire da una parola chiave principale, e articoli che puntano alle long tail keywords, le parole chiave a coda lunga.

Le parole chiave a coda lunga sono query di ricerca che ricevono un numero limitato di ricerche al mese. Generalmente sono più lunghe e più specifiche rispetto alle query corte e, per questo, di  solito hanno un tasso di conversione più elevato.

5. Collabora con altri blogger e/o con influencer

Una strategia efficace per aumentare la visibilità del tuo blog è quella di collaborare con influencer e altri blogger affermati nel tuo stesso settore. Questo vuol dire che devi puntare a persone o professionisti che contano un buon numero di visite sul sito web e/o di follower sui profili Social.

Puoi invitare altri blogger autorevoli a scrivere un articolo sul tuo blog e a condividerlo sui propri profili Social. Oppure puoi essere tu a scrivere un articolo sul loro blog e a linkare il tuo e-commerce per sfruttarne la popolarità online (e fare link building). E, ancora, puoi chiedere a influencer di settore di condividere il tuo blog post sui loro profili Social, così da generare visibilità all’e-commerce e aumentare il traffico.

6. Misura costantemente i risultati

Misurare i risultati della tua strategia di blogging e farlo con costanza è essenziale per comprendere cosa funziona e cosa no. Puoi utilizzare gli strumenti di analisi web per monitorare il traffico del sito, le fonti di traffico, il tempo medio di permanenza sul sito, il tasso di rimbalzo e il tasso di conversione. In questo modo, riuscirai a ottimizzare la tua strategia di blogging, far crescere l’autorevolezza del brand e migliorare la quantità e la qualità di traffico che giunge all’e-commerce.

Conclusioni

Il blog è un’ottima strategia per gli e-commerce che vogliono aumentare il traffico del sito, migliorare la visibilità online, costruire la reputazione del marchio e far crescere le vendite. Con un impegno costante per la creazione di contenuti di alta qualità e rilevanti per le persone in target, puoi trarre vantaggi utilissimi dal tuo blog.

La condizione è una: che il blog sia supportato da una strategia di gestione professionale, che tenga conto della SEO, del tuo business, degli obiettivi che vuoi raggiungere e delle persone a cui i post parlano. Sei alla ricerca di professionisti che possano gestire efficacemente il blog per il tuo e-commerce?

Qui trovi i nostri servizi

Articoli Recenti

Local Marketing: come promuovere un’azienda locale online

I’m Evolution ti aspetta al BTM di Bari 2024

Lead Generation B2B: cos’è, come si fa, quanto costa

Up Selling e Cross Selling: significato, esempi e differenza

Analisi dei dati e-commerce: a cosa serve, come e cosa misurare

Come pubblicizzare un sito e-commerce? Consigli e Best Practices

Hai trovato questo contenuto utile?
TAGS:
Condividi
Tags:

Scopri cosa abbiamo fatto per i nostri clienti:

L'autore

Vuoi restare informato sui prossimi articoli?

Iscriviti alla Newsletter I'm Evolution

ti è piaciuto questo articolo?

Leggine un altro sullo stesso argomento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cosa dicono i clienti che hanno usufruito dei nostri servizi

Hai bisogno di professionisti capaci di far crescere il tuo business online?

Entra in relazione con noi.

Vuoi restare informato sui prossimi articoli?

Iscriviti alla Newsletter I'm Evolution