Web Marketing e PMI: perché investire nel web

Tempo di lettura - 3 minuti

Sono 4,66 miliardi le persone che nel 2021 hanno utilizzato Internet, +7,3% rispetto al 2020. Ben il 59,5 % della popolazione mondiale smanetta su siti web, social network, gruppi e marketplace e il dato è destinato ad aumentare. È per questa ragione che ormai dobbiamo intendere il digitale come un luogo alternativo e altrettanto importante, in cui viviamo la nostra realtà e la nostra quotidianità. È un luogo che va ben oltre i confini fisici e temporali e che ci permette di essere ovunque, quando vogliamo. È questa la grande opportunità del digitale, un vantaggio che vale tanto per le persone quanto per le imprese.

Qual è il rapporto tra Web Marketing e PMI, dunque? Perché le aziende dovrebbero investire nel digitale? E cosa intendiamo per investire nel digitale? Cominciamo proprio da qui, da cos’è il Digital Marketing e a cosa serve.

Cos’è il Digital Marketing

Il Digital Marketing non è semplicemente investire in siti web, come spesso si pensa. Piuttosto, il Digital Marketing è un ecosistema composto da tanti e diversi strumenti che insieme corrono e concorrono per il raggiungimento del medesimo obiettivo. Tutto comincia con una fase di analisi, prosegue con la pianificazione della strategia, continua con la sua implementazione grazie all’impiego di specifici strumenti e finisce poi con una nuova fase di analisi. Per ricominciare dalla strategia, attivando un circolo virtuoso senza fine.

Quando decidi di investire in Digital Marketing devi considerare che:

  • L’investimento è un ciclo continuo che ha l’obiettivo di generare risultati sempre migliori e più profittevoli
  • L’investimento richiede la suddivisione del budget tea diversi strumenti di marketing e di comunicazione
  • Ogni strumento di marketing e di comunicazione ha le sue peculiarità, che devono essere tenute in considerazione quando si pianifica e si declina la strategia.

 

1. La fase di analisi

La fase di analisi è propedeutica e fondamentale per la pianificazione di una strategia efficace e per generare il ROI, Return On Investment, ovvero Ritorno sull’Investimento.

La fase di analisi prende in considerazione diversi parametri:

Inoltre, se sei già in possesso di un sito web o di un e-commerce è opportuno attivare anche un SEO, ovvero un’analisi dello stato di salute dello stesso per individuare cosa funziona, cosa non e gli interventi che è opportuno attivare per migliorarne le performance.

2. La pianificazione della strategia

Dopo aver analizzato i dati, è il momento della strategia. A partire dall’obiettivo di business che vuoi raggiungere si stabilisce:

  • quali strumenti utilizzare
  • Come suddividere il budget tra i diversi canali di marketing
  • L’identità verbale e l’identità visiva del brand
  • Il piano editoriale e i contenuti da declinare sui vari strumenti di comunicazione
  • Le campagne pubblicitarie da attivare.

3. Gli strumenti del Digital Marketing

Gli strumenti del Digital Marketing sono molteplici e ognuno si distingue per dinamiche e peculiarità che gli sono proprie. Tutti devono collaborare e comunicare in maniera coerente e coordinata, in modo da camminare assieme verso il raggiungimento dell’obiettivo di business. Inoltre, questo aspetto è fondamentale perché consente di preservare l’identità e la personalità del brand e di favorire il riconoscimento e il ricordo della marca.

Questi gli strumenti del Digital Marketing:

  • Sito web o e-commerce, ovvero la vetrina istituzionale del brand e il luogo in cui può raccontare e vendere i propri prodotti e servizi
  • Il blog, importante strumento sia per la Brand Reputation sia per la SEO, ovvero il posizionamento del sito web sui motori di ricerca
  • La SEO, Search Engine Optimization, ovvero l’insieme di strategie e tecniche on-site e off-site che hanno l’obiettivo di favorire il posizionamento organico del sito web nelle SERP (lista dei risultati) dei motori di ricerca (come Google)
  • La Local SEO, che permette di intercettare la domanda che ha attinenza con la determinata località in cui la persona e l’attività si trovano
  • I Social Network, i luoghi in cui le aziende incontrano le persone senza più barriere, aprendo le proprie porte e accompagnandole in un viaggio intimo
  • L’Email Marketing e le Newsletter, ovvero le comunicazioni che arrivano direttamente nelle caselle di posta delle persone e instaurano con loro un dialogo diretto e intimo
  • Le campagne di advertising su Google (Google AdWords) e sui Social Network (Social ADS), che hanno l’obiettivo di intercettare rispettivamente la domanda consapevole e la domanda latente delle persone e che favoriscono la visibilità e la notorietà del brand.

 

La domanda consapevole attiene a un bisogno chiaramente espresso dalle persone (pensa alle volte in cui su Google digitiamo la miglior agenzia di Digital Marketing in Italia. Invece, la domanda latente si riferisce allo stimolo di un bisogno di cui le persone non sono ancora consapevoli.

4. Nuovo giro, nuova corsa

Dopo aver pianificato e implementato la strategia sui diversi canali di comunicazione e di marketing giunge nuovamente il momento dell’analisi. Analisi dei risultati, questa volta.

  • Cosa abbiamo fatto fin qui? E con quali risultati?
  • Cosa ha funzionato?
  • Cosa può essere migliorato? E come?

 

Questo è il momento in cui si analizzano i dati e si ridefinisce la strategia per ottenere risultati sempre più efficaci e soddisfacenti.

A cosa serve il Digital Marketing

Il Digital Marketing è per le aziende una porta sul mondo del Web, un modo dove possiamo incontrare persone provenienti da ogni dove, con bisogni specifici e necessità da soddisfare. E proprio questo spalanca opportunità inedite per le PMI.

Il Digital Marketing consente di:

  • Incontrare persone vicine e lontane, persone a cui non avremmo avuto modo di rivolgerci senza gli strumenti del Web
  • Aumentare la notorietà e la visibilità del brand in modo esponenziale
  • Stabile relazioni dirette con il target di riferimento, relazioni che vanno oltre l’atto di acquisto
  • Farsi trovare al posto giusto al momento giusto, ovvero quando gli utenti hanno bisogno di risolvere i loro bisogni
  • Costruire e consolidare la reputazione del brand
  • Fidelizzare i clienti già acquisiti e fare in modo che non ci abbandonino più, nella consapevolezza che proprio questi sono lo zoccolo duro di ogni business
  • Ottenere un vantaggio competitivo nei confronti dei concorrenti che (ancora) sottovalutano l’importanza di un buon investimento in Digital Marketing
  • Misurare con precisione tutto, conoscere in profondità il proprio cliente ed esplorare il percorso che lo conduce all’acquisto. In questo modo è possibile reperire informazioni utili e preziose per orientare le proprie scelte di business e soddisfare sempre meglio le persone che ci scelgono o che entrano in contatto con noi.

 

Il Digital Marketing consente alle PMI di essere ovunque desiderino, di accorciare le distanze con le persone, di dimostrare le proprie peculiarità, di raccontare la propria storia e le proprie competenze. Questo racconto, che deve sempre essere vero, comunica onestà e trasparenza e conquista la fiducia delle persone. È dalla reputazione, dal dialogo e dal rapporto che nascono oggi i risultati. E proprio su questi aspetti il Digital Marketing punta i suoi fari luminosi.

Perché il Digital Marketing è importante per le PMI

La Rete è un network in cui amiamo ascoltare, dire e collaborare, intrattenere relazioni, soddisfare le nostre esigenze, trovare ispirazioni, lasciarci conquistare da nuove idee e condividere valori comuni.

La competizione diventa sempre più agguerrita di giorno in giorno e, per questo, per le aziende è ancora più importante non solo esserci, ma esserci con consapevolezza. È fondamentale per le PMI comprendere i vantaggi e le potenzialità del Digital Marketing e poter fare affidamento su un preciso bagaglio di valori e di credenze da condividere con le persone a cui si rivolgono. È questo mettere in comune che rende il digitale un mondo ancora più proficuo per le PMI che sapranno comprenderlo e che non considereranno più gli utenti come mucche da mungere, bensì come persone umane. Persone con cui rapportarsi e condividere.

Hai compreso l’importanza di un buon investimento in Digital Marketing e sei alla ricerca di professionisti che possano supportarti?

Ecco cosa possiamo fare per te

 

Hai trovato questo contenuto utile?
TAGS:
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tags:

L'autore

ti è piaciuto questo articolo?

Leggine un altro sullo stesso argomento

oppure scegline uno dello stesso autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai bisogno di professionisti capaci di far crescere il tuo business online?

Entra in relazione con noi.

Oppure scarica e salva la scheda contatto di I'm Evolution