Come valutare un sito utile per la Link Building

Tempo di lettura - 3 minuti

Nel corso di ormai 20 anni di carriera nel mondo SEO, uno dei problemi più complessi che ho affrontato quando si fa Link Building, è capire quanto un sito su cui vogliamo inserire il link sia valido.

Come analizzare e valutare l’autorità di un dominio e i backlink verso il tuo sito web?

In che modo è possibile capire se Google lo valuta come affidabile oppure no?

Quanti link in ingresso puntano al tuo sito e sono di buona qualità?

Prima era tutto più semplice: c’era la bellissima barretta verde del Page Rank di Google, più era colorata più il link era buono (al netto poi di vari modi per doparla), poi quando il motore di ricerca ha deciso di mandarla in pensione, sono nati diversi strumenti che in qualche modo hanno cercato di analizzare e “valutare” rapidamente l’importanza di un sito..

Così sono nati, nel corso degli anni,  il DA di Moz, il TF e CT di Majestic, lo ZA di SeoZoom, il DR di Ahref e AS di SemRush, utilizzati un po’ in tutto il mondo: il ZA è più utilizzato in Italia, dato che la piattaforma è italiana ed ha avuto un discreto successo, il DA è molto utilizzato all’estero (abbiamo clienti esteri che, per campagne in Italia, ci chiedono da contratto link da siti con DA > di 30, 40 o 50).

Strumenti sicuramente utili, ma piccola nota dettata dall’esperienza, le metriche che escono fuori sono proprietarie del singolo tool e ognuno valuta a modo suo determinati aspetti di un sito: chi ritiene più importanti i link in ingresso, chi anzianità del dominio, chi il traffico generale o in una determinata nicchia del sito, chi altri fattori ancora, ma nessuno riesce a replicare (perché nessuno lo sa, tranne forse, gli ingegneri di Google) i reali fattori che Google valuta per la qualità di un sito.

Soprattutto nessuna metrica dei tool esterni viene utilizzata da Google come fattore di posizionamento, quindi utilizziamoli tenendo conto dei limiti.

In alcuni casi ci è capitato  di trovare siti con DA/TF/AS medio alto, che però sviluppano zero traffico su Google – non poco ma proprio zero – che non è mai una cosa positiva.. probabilmente si tratta di siti deindicizzati o con seri problemi che, fermandosi alle sole metriche sarebbero ottimi ma che non servono assolutamente a niente per un’attività di link building!

Senza considerare che oltre alle metriche del sito, ha notevole importanza come e dove il link viene inserito (qualità del testo, dove viene inserito, coerenza con sezione/sito linkante, anchor text, link interni verso la pagina, ect).

Facciamo un veloce excursus sui vari Tool:

Cos’è l’Authority Domain di Moz o DA

L’Authority Domain è una metrica sviluppata da Moz, che dichiara di considerare 40 fattori per valutare un sito web e assegna un punteggio da 0 a 100 (bassa qualità VS massima qualità). Di questi 40 fattori, alcuni sono noti e molti altri ignoti. Questi quelli conosciuti:

  • Età del dominio (metrica molto importante per il tool)
  • Volume del traffico del sito web
  • Numero totale di backlink, che sono valutati da un punto di vista quantitativo e qualitativo
  • Punteggio spam
  • Social Signals, ovvero segnali sociali

Il DA è un valore utile?

Potenzialmente sì, dà una buona valutazione dei backlink di un dominio sicuramente sulla quantità, un po’ meno preciso sulla qualità: l’algoritmo che regola il valore non è precisissimo nel valutare quando un dominio sia valido o vicino allo spam, ma può individuare la presenza di link innaturali.

Ahrefs Domain Rating o DR

Secondo Ahrefs:

Il Domain Rating (DR) analizza e valuta la forza dei backlink di un sito web rispetto agli altri presenti nel nostro database su una scala di 100 punti.

Il Domain rating prende in considerazione non solo il numero di siti web che si collegano al tuo, ma anche quanti altri domini linkano verso ognuno di questi siti. Quanto più alto è il DR, tanto maggiore sarà il valore che questi trasferiranno al tuo sito web.

Il DR è un valore utile?

Potenzialmente sì. Anche questo tool dà una buona valutazione della forza del profilo backlink di un dominio e considera quanti link univoci e forti linkano un sito, ma il problema, come succede con il DA, è che va sempre accompagnato da un’analisi manuale, perchè non sempre un DR alto o basso corrisponde ad un sito ad alto valore o, al contrario, un sito SPAM.

Majestic Trust Flow e Citation Flow o TF e CF

Trust Flow è la metrica sviluppata da Majestic, che nasce da una revisione manuale del web e si basa sull’affidabilità dei siti web che linkano al tuo dominio.

Se i backlink sono autorevoli, riceverai punteggi più alti, se sono ritenuti poco affidabili i tuoi punteggi caleranno. Inoltre, il Trust Flow può fornire valutazioni utili anche per argomenti. In questo modo potrai misurare quanto il tuo sito web è vicino oppure lontano dai domini più affidabili nelle specifiche categorie di tuo interesse (come Shopping, Arte, Affari, per citarne solo alcune). Citation flow è la seconda metrica sviluppata da Majestic che considera soltanto la quantità di link che il sito riceve, senza considerare invece l’importanza e la qualità.

Il TF e il CF sono valori utili?

Più che il singolo valore, qui è utile calcolare il Trust Ratio, cioè il rapporto tra TF e CF: maggiore è il rapporto più alta è la qualità del link.

Di solito :

  • un valore compreso tra 0,6 e 1 (o maggiore)  è molto buono
  • un valore compreso tra 0,3 a 0,6 è buono
  • valori inferiori a 0,3 indicano qualche problema di qualità

Il Punteggio di Autorità di SemRush o AS

Come scrive SemRush:

Il punteggio di autorità è il risultato di calcoli eseguiti da un algoritmo di rete neurale che utilizza l’apprendimento automatico per misurare l’autorità di ogni dominio in base a qualità, popolarità e segnali di backlink.

Il calcolo può essere descritto in due passaggi:

  • Il nostro algoritmo di machine learning iniziale usa i dati delle ricerche organiche, i dati sul traffico del sito e i dati sui backlink per trovare i domini più popolari e affidabili su Internet.
  • Un secondo algoritmo (simile a PageRank di Google) osserva le modalità di acquisizione dei link di un sito per aumentare o diminuire la sua autorità. Le metriche in questo calcolo includono:
  • Domini di riferimento (quantità e qualità)
  • Link follow e nofollow che puntano al sito (link in entrata)
  • Link follow e nofollow che puntano al di fuori del sito (link in uscita)
  • Il numero di link in uscita per ciascun dominio di riferimento
  • Backlink totali
  • IP di riferimento
  • Subnet di riferimento

qui https://it.semrush.com/kb/747-authority-score-backlink-scores la pagina completa.

 La AS è un valore utile?

Sì, perché valuta altri fattori oltre alla sola qualità dei link, ma il valore deve essere sempre supportato da analisi manuale., anche perché basandosi molto sui dati di traffico, ci sono capitati siti con valori di AS alti ma il traffico (tanto) veniva fuori da sole 2 o 3 chiavi ad alto volume ma fuori contesto rispetto al tema principale del sito.

ZA o Zoom Authority di SEOZOOM

Una suite tutta italiana, che offre strumenti di analisi e di comparazione precisi e puntuali per valutare la qualità dei siti.

In SeoZoom hanno creato una nuova metrica, la Zoom Autority (ZA) che punta a valutare in modo differente (rispetto agli altri tool) quanto un dominio sia apprezzato da Google.

Ecco come viene calcolata la ZA (maggiori info qui https://www.seozoom.it/interpretare-la-zoom-authority/)

  • Traffico da motori di ricerca
  • Trust (fiducia dimostrata da Google per il sito web in questione)
  • Stabilità (quanto è stabile il posizionamento organico del sito web)
  • Opportunità (quanto può crescere il sito web nei mesi a venire)

La ZA è un valore utile?

Sì, come il valore di SEMRUSH, perché valuta altri fattori oltre alla sola qualità dei link, ma il valore deve essere sempre supportato da analisi manuale…

Sei alla ricerca di Esperti SEO a cui affidare l’analisi e il posizionamento del tuo sito web?

Eccoci!

Questo è quello che possiamo fare per te!

Hai trovato questo contenuto utile?
TAGS:
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tags:

L'autore

ti è piaciuto questo articolo?

Leggine un altro sullo stesso argomento

oppure scegline uno dello stesso autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai bisogno di professionisti capaci di far crescere il tuo business online?

Entra in relazione con noi.

Oppure scarica e salva la scheda contatto di I'm Evolution