5 strumenti di Intelligenza Artificiale per e-commerce sempre al passo

Tempo di lettura - 3 minuti

Analisi predittive; identificazione dei trends emergenti; ottimizzazione SEO per pagine prodotto, Meta Description, URL e titoli; integrazione con i chatbot. Lo sappiamo: ChatGPT 4 offre questo e tanto altro.

Ma vi sono ulteriori strumenti di Intelligenza Artificiale per e-commerce che possono semplificare le attività di marketing, aumentare il valore medio degli ordini, ridurre i tempi di conversione, fornire assistenza clienti, ridurre l’abbandono del carrello e favorire la fidelizzazione.

Qui te ne suggeriamo cinque.

1. ViSenze

Visenze AI

ViSenze è un tool di Intelligenza Artificiale che si propone di aumentare i tassi di conversione emulando on-line l’esperienza di acquisto off-line.

Come lo fa?

Con l’ausilio di tre potentissime innovazioni:

  1. ricerca per immagini basata sull’AI: le persone possono caricare uno screenshot o scattare una fotografia per trovare i prodotti che stavano cercando;
  2. prodotti consigliati basati sull’AI: l’Intelligenza Artificiale suggerirà alle persone prodotti simili e complementari a quello cercato, ma anche ispirazioni per l’outfit personalizzate, durante tutto il percorso di acquisto;
  3. Data Intelligence: l’Intelligenza Artificiale sarà in grado di anticipare la domanda e i prossimi trends, risolvere i colli di bottiglia nel funnel di conversione e garantire alle persone un’esperienza omnicanale.

2. Suite di Nextech3d.ai

Nextech3d.ai

Nextech3d.ai combina la potenza di AI, AR e 3D con la promessa di:

  • aumentare la fidelizzazione creando percorsi di acquisto fluidi;
  • ottimizzare la gestione del tempo del team di marketing;
  • migliorare l’esperienza utente con la massimizzazione del coinvolgimento;
  • ridurre i resi grazie alla riproduzione dei prodotti negli ambienti reali.

Gli strumenti di Intelligenza Artificiale per e-commerce che fanno parte di questa suite sono:

  • Toggle3d.ai: crea prodotti per l’e-commerce in 3D ottimizzati per le schede prodotto e l’esperienza on-line;
  • ARitize3D: crea i prodotti 3D in modo automatizzato (qualora lo si desiderasse);
  • ARway.ai: genera QR Code che l’utente può scansionare per visualizzare i prodotti dell’e-commerce nell’ambiente e nello spazio in cui vorrebbe fossero (Es. un divano in un soggiorno). Inoltre, crea percorsi indoor, programmi di gamification, tour con informazioni audio, avatar e guide e percorsi di acquisto interattivi (Es. si può selezionare un quadro in un ambiente virtuale per conoscere il prezzo e acquistarlo). Si può anche integrare con Map D per pianificare le fiere, gestire eventi e migliorare l’esperienza di vendita negli stands.

3. Dynamic yield

Dynamic yield

Vuoi migliorare la Customer Experience del tuo e-commerce? Con Dynamic yield puoi farlo.

Dynamic yield è uno strumento di Intelligenza Artificiale per e-commerce che ti consente di iper-personalizzare l’esperienza degli utenti, aumentare la fidelizzazione e anche i ricavi.

È già usato con successo da brand come Lacoste, Sephora, McDonald’s e Decathlon e, a differenza della tradizionale personalizzazione in cui i consumatori ricevono suggerimenti basati sul prodotto, l’iper-personalizzazione offre consigli basati sul contesto e sulle interazioni dell’utente. Tutto in tempo reale.

Come si potrebbe usare Dynamic yield nell’e-commerce marketing?

Come strumento per lanciare campagne internazionali su web, app mobile e posta elettronica, ma anche per ricordare agli utenti le festività in arrivo e suggerire loro regali da acquistare, aumentando così il fatturato dell’e-commerce.

4. Marigold Engage by Sailthru

Marigold Engage by Sailthru

Marigold Engage è uno strumento di Performance Marketing che consente di raggiungere l’utente giusto, al momento giusto, sul canale giusto, servendosi di algoritmi che personalizzano le campagne in modo automatico e riducono il lavoro ripetitivo e manuale dei marketers.

Questo tool di Intelligenza Artificiale per e-commerce si integra perfettamente con i noti WordPress, Meta, Google, Shopify, Zendesk e molti altri.

I suoi principali vantaggi consistono nella capacità di:

  • aumentare l’AOV (Valore Medio dell’Ordine) con l’analisi predittiva e l’invio di una serie di e-mail personalizzate 1:1;
  • aumentare il CLV (Customer Lifetime Value) trasformando i dati di coorte in strategie di vendita a breve e lungo termine.

5. Algolia

Algolia

Algolia è uno strumento di Intelligenza Artificiale per e-commerce che consente di effettuare una ricerca testuale in tempo reale, il cui vero punto di forza consiste nella possibilità di integrazione con strumenti come Google Cloud Speech-to-Text e Google Cloud Text-to-Speech:

  • Algolia interagisce con Google Cloud Speech-to-Text per comprendere e trasformare in testo la ricerca vocale dell’utente;
  • Algolia interagisce con Google Cloud Text-to-Speech per generare risposte vocali basate sui risultati di ricerca. Questa feature è particolarmente interessante, perché può essere usata per confermare le azioni dell’utente, guidarlo nel percorso di ricerca e fornire informazioni aggiuntive in forma vocale.

Un esempio della combinazione di questi tre strumenti di Intelligenza Artificiale per e-commerce può essere il seguente:

  • l’integrazione Google Cloud Speech-to-Text riceve il comando vocale dell’utente;
  • Algolia trasforma il comando vocale in testo;
  • l’integrazione Text-to-Speech chiede conferma riguardo la comprensione dell’input (Es. “Hai detto: ‘Cerca un abito da sera’. Ho capito bene?”);
  • la continua cooperazione degli strumenti guida e accompagna l’utente durante tutto il processo di acquisto (Es. Il sistema potrebbe suggerire e chiedere: “Puoi filtrare i risultati per taglia. Vuoi farlo?”. E ancora: “Ecco una selezione di abiti da sera disponibili in diversi colori nella taglia M”. Fino a: “Grazie. Abbiamo ricevuto il tuo ordine e ti manderemo presto un’e-mail di conferma”.).

Vuoi progettare o riprogettare il tuo e-commerce?

Contattaci

Articoli Recenti

I’m Evolution ti aspetta al BTM di Bari 2024

Lead Generation B2B: cos’è, come si fa, quanto costa

Up Selling e Cross Selling: significato, esempi e differenza

Analisi dei dati e-commerce: a cosa serve, come e cosa misurare

Come pubblicizzare un sito e-commerce? Consigli e Best Practices

Perché il mio e-commerce non vende? 5 errori che bloccano il tuo business on-line

Hai trovato questo contenuto utile?
TAGS:
Condividi
Tags:

Scopri cosa abbiamo fatto per i nostri clienti:

L'autore

Vuoi restare informato sui prossimi articoli?

Iscriviti alla Newsletter I'm Evolution

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

ti è piaciuto questo articolo?

Leggine un altro sullo stesso argomento

oppure scegline uno dello stesso autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cosa dicono i clienti che hanno usufruito dei nostri servizi

Hai bisogno di professionisti capaci di far crescere il tuo business online?

Entra in relazione con noi.

Oppure scarica e salva la scheda contatto di I'm Evolution